Frigoriferi


Con l’ultima finanziaria approvata è stata prorogata la detrazione IRPEF del 20% per l’acquisto di arredamento, computer, televisori ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica, purché il loro acquisto sia legato ad interventi di recupero del patrimonio edilizio.
 

Più precisamente ad essere detraibile sono il 20% delle spese documentate attraverso bonifico bancario o postale, fino a un tetto massimo di 10.000 €. Ne consegue che l’importo massimo detraibile è pari a 2.000 € da ripartire in 5 anni, compiute nel periodo che va dal 7 Febbraio 2009 al 31 dicembre 2010.

La detrazione è cumulabile con quella per la sostituzione di frigoriferi e congelatori prevista dalla Finanziaria 2008.

Il beneficio fiscale ha valenza per gli acquisti effettuati di frigoriferi, congelatori e loro combinazioni di classe energetica non inferiore ad A+.
 

La sostituzione del vecchio elettrodomestico dovrà invece essere attestata dal cittadino con autocertificazione, dalla quale risulti la tipologia dell’apparecchio sostituito e le modalità di dismissione consegna in piazzola ecologica, consegna al demolitore, restituzione al venditore, che non può rifiutarsi di prendere in consegna, per poi smaltirli gli elettrodomestici in disuso.

Sotto è possibile scaricare un fac-simile di autocertificazione e leggere la circolare dell'Agenzia delle Entrate che attesta la possibilità di fare un'autodichiarazione:

 



Ultimo aggiornamento: 16/10/15