SPORTELLO ENERGIA NEGLI 8 COMUNI DI S.A.BA.R.

Cittadini più informati sulle tematiche ambientali, che possano operare scelte consapevoli e guidare il nostro territorio verso un futuro più sostenibile e resiliente: è questo, in breve, l’obiettivo che si propongono gli otto Comuni della Bassa Reggiana, che dal 17 Maggio 2021 inaugureranno lo SPORTELLO ENERGIA, un progetto unionale condotto e realizzato da S.A.BA.R.

Scopo dello sportello è l’assistenza gratuita ai cittadini nel settore dell’energia, per spiegare e affrontare insieme problematiche di tipo normativo, obblighi e adempimenti, opportunità di investimenti e finanziamenti relativi al settore energetico.

Più nel concreto, le principali tematiche su cui i cittadini potranno ricevere informazioni sono il bonus del 110%, il recupero del 50% e del 65%, le pratiche per impianti a fonti rinnovabili, l’analisi delle bollette, l’incentivazione al minor consumo, approfondimenti ed aggiornamenti, attività sul territorio ed analisi delle esigenze e delle potenzialità del territorio.

I cittadini verranno ricevuti una volta ogni 15 giorni in ciascun Comune, tramite appuntamenti prefissati dal centralino di Sabar allo 0522/657569 o info@sabar.it secondo il calendario che sarà pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook di Sabar.

A ricevere il pubblico sarà l’ingegnere civile e ambientale Chiara Barilli; l’ingegner Barilli sarà parte di uno staff più ampio, composto dall’ingegnere gestionale Dario Marastoni e dal perito elettrotecnico Lorenzo Bigliardi, che svolgono anche altri compiti all’interno dell’azienda.

Sarà inoltre possibile contattare e fare richieste tramite mail all’indirizzo dedicato sportelloenergia@sabar.it o telefonicamente allo 0522/657569.